22 novembre 2013 - PRENDERE LA PAROLA PER SE' E PER I FIGLI. DONNE MIGRANTI A SCUOLA DI ITALIANO

Istituto Comprensivo Como Rebbio. Via Cuzzi, 6 - Como. Ore 15.00 - 18.00

Il seminario “Prendere la parola per sé e per i figli. Donne migranti a scuola di italiano” mette al centro dello scambio di riflessioni e buone pratiche il tema dell’alfabetizzazione e della formazione linguistica delle donne migranti. Donne, soprattutto madri arrivate per ricongiungimento familiare spesso in situazioni di isolamento, che si affacciano ai corsi di italiano rivolti a loro per imparare la lingua, ma hanno in realtà anche altri bisogni: muoversi nella città, diventare consapevoli della realtà in cui vivono, dialogare con la scuola dei figli.

Il seminario si propone, quindi, di favorire la comprensione della importanza e della specificità dei corsi di italiano per donne migranti : luoghi di accoglienza, di relazioni significative, di incontro di una molteplicità di storie, progetti.

E inoltre dare valore alle pratiche di alfabetizzazione rivolte a donne migranti, laddove la lingua altra diventa veicolo di presa di parola per sé e per i figli e le figlie; incoraggiare l’istituzione di corsi di italiano nelle scuole pubbliche di quartiere per creare un ponte tra le madri immigrate e la scuola dei loro figli e figlie.

Per iscrizioni: inviare nome e cognome ed ente di appartenenza a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.